1919 Republic of China Pacific Development Loan Bond

Costituzione: 1919

1919 Republic of China Pacific Development Loan Bond
Nazione: Cina

ID: 32450

I Titoli del Tesoro a due anni del prestito d'oro del 1919 erano per la somma di capitale di 5.500.000 USD. Queste Note del Tesoro furono emesse, "... in virtù di un contratto stipulato tra e tra il governo della Repubblica di Cina e la Banca di fiducia e di risparmio Continental e commerciale datata 11 ottobre 1919."

L'istituto finanziario partecipante era la Continental and Commercial Trust and Savings Bank di Chicago, Illinois, Stati Uniti d'America, che ha fatto oscillare le obbligazioni al 91% a Chicago e New York. Le obbligazioni al portatore sono state emesse in un'unica denominazione, come mostrato nella tabella sopra.

Il prestito è stato garantito sia sul capitale sia sugli interessi mediante un addebito diretto su tutte le entrate der... Altro

I Titoli del Tesoro a due anni del prestito d’oro del 1919 erano per la somma di capitale di 5.500.000 USD. Queste Note del Tesoro furono emesse, “… in virtù di un contratto stipulato tra e tra il governo della Repubblica di Cina e la Banca di fiducia e di risparmio Continental e commerciale datata 11 ottobre 1919.”

L’istituto finanziario partecipante era la Continental and Commercial Trust and Savings Bank di Chicago, Illinois, Stati Uniti d’America, che ha fatto oscillare le obbligazioni al 91% a Chicago e New York. Le obbligazioni al portatore sono state emesse in un’unica denominazione, come mostrato nella tabella sopra.

Il prestito è stato garantito sia sul capitale sia sugli interessi mediante un addebito diretto su tutte le entrate derivate e che la Repubblica cinese avrebbe dovuto ricavare dall’imposta sulle vendite pubbliche del tabacco e del vino. Questo prestito andò in default dal maggio 1921, ma a seguito dei negoziati nel 1937, il governo cinese fece un’offerta per riattivare questo prestito a condizioni diverse. L’offerta e l’annuncio furono fatti il ​​12 aprile 1937 e i dettagli sono mostrati a fogli mobili.

Nell’ambito di questo accordo, SCRIP non fruttifero è stato emesso in relazione agli arretrati di interesse ad un quinto del contratto contrattato dal 1 maggio 1921 al 1 novembre 1936 e ad un quinto della differenza tra l’interesse del 2½% da pagare per il periodo dal 1 ° novembre 1936 al 1 ° novembre 1937, e quindi gli interessi sarebbero dovuti al 5% dal 1 ° novembre 1937 in poi. Di seguito sono riportati esempi dei certificati SCRIP. Questi accordi durarono fino al 1939, quando ancora una volta il prestito era in default.

La Repubblica di Cina o Repubblica cinese fu l’entità politica che si costituì in Cina alla caduta dell’ultimo imperatore della Cina, Pu Yi nel 1912 in seguito al successo della Rivoluzione Xinhai.La bandiera della Repubblica di Cina fino al 1928, usata dal Governo Beiyang dei signori della guerra
In seguito a una serie di eventi nel periodo compreso tra il 1912 e il 1949 il territorio sotto il controllo della Repubblica di Cina si ridusse all’isola di Taiwan, mentre la Cina continentale passò sotto il controllo della neonata Repubblica Popolare Cinese. A questa vera e propria rivoluzione negli anni sessanta ne fece seguito una seconda, passata alla storia come grande rivoluzione culturale cinese.

La Repubblica Popolare Cinese fu fondata da Mao Zedong il 1º ottobre 1949 e la prima attività del nuovo sistema politico, stabilitosi con la vittoria rivoluzionaria, fu quella di riportare sotto la sovranità della Cina territori periferici quali il Tibet e lo Xinjiang (1951).

Un’obbligazione è un documento di titolo per un prestito. Le obbligazioni sono emesse, non solo da aziende, ma anche da governi nazionali, statali o cittadini, o altri enti pubblici, o talvolta da individui. Le obbligazioni sono un prestito alla società o ad altro ente. Sono normalmente rimborsabili entro un determinato periodo di tempo. Le obbligazioni guadagnano interessi a un tasso fisso, che di solito deve essere pagato dall’impresa indipendentemente dai suoi risultati finanziari. Un obbligazionista è un creditore dell’impresa.

Chiudi il menu
Translate

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.

>> Cookie Policy <<