Motta S.p.A per l'Industria Dolciaria ed Alimentare

Costituzione: 21 ottobre 1930

Motta S.p.A per l'Industria Dolciaria ed Alimentare

Pagina libro: 1098

ID: 1086

La Motta S.p.A. è un'azienda italiana di prodotti dolciari e gelati, fondata a Milano nel 1919 da Angelo Motta. L'azienda originaria milanese, che per oltre cinquant'anni era molto famosa sia in Italia che in alcuni stati europei e americani, con il famoso logo aziendale a forma di gonfalone (rosso per il settore dei prodotti di pasticceria e stuzzicheria - biscotti, merende, crackers, salatini - azzurro per il settore dei gelati confezionati), nonché con un logo speciale solo per la produzione di dolci natalizi e pasquali, costituito da una "M" blu stilizzata su una scritta dorata dell'azienda, non esiste più come unico gruppo imprenditoriale a sé stante. Il ramo d'azienda che produce gelati attualmente è di proprietà della multinazionale s... Altro

ID Immagine Stampatore Provincia Emissione Taglio Rarità Valore
A-1086Motta S.p.A per l’Industria Dolciaria ed Alimentare-1Brevetti Calcografia & Cartevalori - MilanoMilano19611 azioneR2 (1001-5000 pezzi)S2 (da 26 a 50 €)
B-1086Motta S.p.A per l’Industria Dolciaria ed Alimentare-2Brevetti Calcografia & Cartevalori - MilanoMilano19612 azioniR2 (1001-5000 pezzi)S2 (da 26 a 50 €)
C-1086Motta S.p.A per l’Industria Dolciaria ed Alimentare-3Brevetti Calcografia & Cartevalori - MilanoMilano196910 azioniR2 (1001-5000 pezzi)S2 (da 26 a 50 €)
D-1086Motta S.p.A per l’Industria Dolciaria ed Alimentare-4Brevetti Calcografia & Cartevalori - MilanoMilano196125 azioniR2 (1001-5000 pezzi)S2 (da 26 a 50 €)
E-1086Motta S.p.A per l’Industria Dolciaria ed Alimentare-5Brevetti Calcografia & Cartevalori - MilanoMilano193050 azioniR2 (1001-5000 pezzi)S2 (da 26 a 50 €)
F-1086Motta S.p.A per l’Industria Dolciaria ed Alimentare-6Brevetti Calcografia & Cartevalori - MilanoMilano1960100 azioniR2 (1001-5000 pezzi)S2 (da 26 a 50 €)
G-1086Motta S.p.A per l’Industria Dolciaria ed Alimentare-7Brevetti Calcografia & Cartevalori - MilanoMilano1969500 azioniR2 (1001-5000 pezzi)S2 (da 26 a 50 €)
H-1086Motta S.p.A per l’Industria Dolciaria ed Alimentare-8Brevetti Calcografia & Cartevalori - MilanoMilano1961VariabileR2 (1001-5000 pezzi)S2 (da 26 a 50 €)

La Motta S.p.A. è un’azienda italiana di prodotti dolciari e gelati, fondata a Milano nel 1919 da Angelo Motta. L’azienda originaria milanese, che per oltre cinquant’anni era molto famosa sia in Italia che in alcuni stati europei e americani, con il famoso logo aziendale a forma di gonfalone (rosso per il settore dei prodotti di pasticceria e stuzzicheria – biscotti, merende, crackers, salatini – azzurro per il settore dei gelati confezionati), nonché con un logo speciale solo per la produzione di dolci natalizi e pasquali, costituito da una “M” blu stilizzata su una scritta dorata dell’azienda, non esiste più come unico gruppo imprenditoriale a sé stante. Il ramo d’azienda che produce gelati attualmente è di proprietà della multinazionale svizzera Nestlé, mentre il settore dei prodotti da forno e dolciario, che assieme rappresentano il maggior volume di introiti, è stato acquisito nel 2009 dall’azienda italiana Bauli S.p.A.
Insieme con Ferrero è una delle aziende del settore dolciario più famose al mondo. Per quanto riguardante il mercato italiano del gelato, i prodotti Motta (Nestlé) sono tra i più diffusi subito dopo quelli a marchio Algida (Unilever), con una quota di mercato pari al 30% circa.

Storia

Motta nasce nel 1919, in piccolo laboratorio artigianale di prodotti dolciari, l'”Angelo Motta pasticciere”, in Via Chiusa a Milano, ad opera di Angelo Motta (Gessate, 8 settembre 1890 – Milano, 26 dicembre 1957). Il suo prodotto più famoso era il panettone, tradizionale e tipico dolce milanese.

Grazie al grande successo del panettone Motta e degli altri prodotti dolciari, nel 1925 viene aperto un secondo laboratorio, con locali molto più spaziosi, in Via Carlo Alberto, e nel 1928 viene aperto un negozio sopra i locali del secondo laboratorio. Successivamente vennero aperti nuovi negozi in: Corso Buenos Aires, Piazzale Baracca, Viale Corsica, Largo Carrobbio, Corso Garibaldi, Piazza del Duomo.
Nel 1934, Angelo Motta fonda il “Premio della Notte di Natale”.
Nel 1937 la Motta diventa una società per azioni.
Nell’estate del 1955 nasce la divisione gelati con il famoso gelato Mottarello. Negli anni settanta la Motta viene venduta alla SME, la società finanziaria del settore agro-alimentare del gruppo IRI.
A seguito dell’acquisizione da parte di SME anche dell’Alemagna, la divisione gelati di Motta viene inglobata nella Italgel, mentre Motta e Alemagna formano l’Unidal (Unione industrie dolciarie e alimentari), che in seguito diventera’ Sidalm (Società industrie dolciarie alimentari milanesi), società a sua volta incorporata in Alivar nel 1986, ed infine, nel 1990, Gruppo Dolciario Italiano, tutte società del gruppo SME.
Nel 1993, l’IRI, a seguito della privatizzazione di alcune divisioni da parte dello stato, vende i marchi Italgel (Gelati Motta, Antica gelateria del corso, La Valle degli Orti) e Gruppo Dolciario Italiano (Motta, Alemagna) alla multinazionale svizzera del settore alimentare Nestlé.

Situazione attuale

Il marchio Italgel è scomparso con la fine del XX secolo e la totale gestione della divisione gelati e surgelati è attualmente sotto il controllo Nestlé, la quale ha provveduto a creare una maggiore specializzazione dei marchi. A seguito di questa operazione, il marchio Gelati Motta si è specializzato esclusivamente in gelati da passeggio, Antica Gelateria del Corso si propone per un consumo di qualità da tavolo al ristorante, Alemagna si occupa di prodotti quali pasticceria surgelata e croissant, mentre Buitoni e La valle degli Orti sono specializzate in prodotti alimentari da supermercato e primi piatti pronti. Da notare la recente licenza ottenuta da Gelati Motta per produrre gelati confezionati a marchio Hello Kitty (Sanrio)
Per quanto riguardante i prodotti dolciari, i marchi Motta e Alemagna si sono specializzati nella produzione di prodotti stagionali quali pandoro e panettone e colombe pasquali.
Le unità produttive dei gelati e surgelati continuano ad essere quelle storiche degli anni ’70, con la maggior parte della produzione basata nelle città di Parma e Ferentino (Fr), mentre le sedi amministrative hanno sede nella quartier generale di Nestlè Italia SpA a Milano.
Il settore dolciario invece ha le sue sedi produttive principalmente basate a Verona.
A Verona, il 31 luglio 2009 Nestlé e Bauli hanno sottoscritto l’acquisizione definitiva da parte di Bauli S.p.A. del ramo di azienda Nestlè denominato Business Unit Forno attivo nella produzione di dolci, lieviti e prodotti da forno commercializzati con i marchi Motta, Alemagna, Tartufone Motta, Trinidad e Gran Soffice,attività che Nestle’ aveva rilevate nel 1993 con l’acquisizione dalla SME del “Gruppo Dolciario Italiano”, e del connesso sito produttivo di San Martino Buon Albergo (VR). L’accordo è operativo dal 1º agosto 2009[1] Bauli inoltre, rilevando nel 2013 l’intero gruppo Bistefani, che aveva a sua volta rilevato l’attività dei prodotti da forno a consumo continuativo a marchio Motta (cioè le ex “Merendine Motta”) da Nuova Forneria (joint venture tra SME,Barilla e Ferrero nata nel 1991 per rilevare la gestione di tale comparto dopo lo scioglimento di Alivar, avvenuto nel 1990) ha riportato sotto un’unica proprietà il marchio Motta e le sue relative attività, escluse quelle nel settore dei gelati, rimaste di proprietà di Nestle’, che le aveva rilevate sempre da SME nel 1993, con l’acquisizione della “Italgel”.

Marchio aziendale

Il marchio originario della Motta Gelati era una sorta di stendardo verticale a due punte azzurro con scritte bianche.
Con l’acquisizione da parte della Nestlé, lo storico logo è stato sostituito nel 1996 da una figura ovale di colore bianco-azzurro con la scritta al centro “Gelati Motta” (e poi semplicemente Motta) e il marchio Nestlé in posizione superiore. Il nuovo logo ovale però non era una novità appositamente creata da Nestlé per rinnovare il marchio italiano di gelati, bensì un riadattamento del marchio dei “Glaces Gervais”, adottato dalla multinazionale svizzera per le sue attività nel comparto gelati in Francia. Tale logo è stato poi adoperato da Nestlé come suo marchio di riconoscimento nel comparto gelati in tutto il mondo.

Translate