Liquigas

Costituzione: 18 aprile 1936

Liquigas

Pagina libro: 1102

ID: 13373

La società costituita nel 1936 è stata ammessa alla quotazione in borsa nel 1946 ed è stata cancellata dal listino nel 1981. Il capitale sociale iniziale era di L. 25.000 diviso in 250 azioni da L. 100.

Con la nascita dell’azienda nel 1936 a Milano, Liquigas divenne protagonista nella diffusione delle bombole di GPL in Italia, permettendo nalmente alle famiglie di approvvigionarsi da una fonte energetica sicura e di facile utilizzo, la storica “bombola nera del gas”.

Le bombole dovettero essere importate dalla Francia no al 1938, quando Liquigas inaugurò il suo primo stabilimento industriale a Porto Marghera (VE), un complesso di 110mila metri quadrati destinato alla trasformazione e deposito del gas.

Nel 1940 un bombardamento aereo dist... Altro

ID Immagine Stampatore Provincia Emissione Taglio Rarità Valore
A-13373Liquigas-1Officine Carte Valori – S. Tavella e C. - MilanoMilano195310 azioniR1 (Più di 5000 pezzi)S1 (da 0 a 25 €)
B-13373Liquigas-2Officine Carte Valori – S. Tavella e C. - MilanoMilano195450 azioniR1 (Più di 5000 pezzi)S1 (da 0 a 25 €)
C-13373Liquigas-3Officine Carte Valori – S. Tavella e C. - MilanoMilano1954100 azioniR1 (Più di 5000 pezzi)S1 (da 0 a 25 €)
D-13373Liquigas-4Officine Carte Valori – S. Tavella e C. - MilanoMilano1953500 azioniR1 (Più di 5000 pezzi)S1 (da 0 a 25 €)
E-13373Liquigas-5Officine Carte Valori – S. Tavella e C. - MilanoMilano19561000 azioniR1 (Più di 5000 pezzi)S1 (da 0 a 25 €)
F-13373Liquigas-6G. Maggioni – MilanoMilano1950VariabileR1 (Più di 5000 pezzi)S1 (da 0 a 25 €)
G-13373Liquigas-7Brevetti Calcografia & Cartevalori - MilanoMilano19611 azioneR1 (Più di 5000 pezzi)S1 (da 0 a 25 €)
H-13373Liquigas-8Brevetti Calcografia & Cartevalori - MilanoMilano196025 azioniR1 (Più di 5000 pezzi)S1 (da 0 a 25 €)
I-13373Liquigas-9Brevetti Calcografia & Cartevalori - MilanoMilano196050 azioniR1 (Più di 5000 pezzi)S1 (da 0 a 25 €)
J-13373Liquigas-10Brevetti Calcografia & Cartevalori - MilanoMilano1960100 azioniR1 (Più di 5000 pezzi)S1 (da 0 a 25 €)
K-13373Liquigas-11Brevetti Calcografia & Cartevalori - MilanoMilano1960500 azioniR1 (Più di 5000 pezzi)S1 (da 0 a 25 €)
L-13373Liquigas-12Brevetti Calcografia & Cartevalori - MilanoMilano19631000 azioniR1 (Più di 5000 pezzi)S1 (da 0 a 25 €)
M-13373Liquigas-13Officina Carte Valori di Mauro - CavaMilano1973100 obbligazioniR1 (Più di 5000 pezzi)S1 (da 0 a 25 €)
N-13373Liquigas-14Calcografia & Cartevalori - MilanoMilano19761 azione (cap. soc. L. 60.000.000.000)R1 (Più di 5000 pezzi)S1 (da 0 a 25 €)
O-13373Liquigas-15Calcografia & Cartevalori - MilanoMilano19741 azione (cap. soc. L. 50.000.000.000)R1 (Più di 5000 pezzi)S1 (da 0 a 25 €)
P-13373Liquigas-16Calcografia & Cartevalori - MilanoMilano19745 azioniR1 (Più di 5000 pezzi)S1 (da 0 a 25 €)
Q-13373Liquigas-17Calcografia & Cartevalori - MilanoMilano197610 azioni (cap. soc. L. 60.000.000.000)R1 (Più di 5000 pezzi)S1 (da 0 a 25 €)
R-13373Liquigas-18Calcografia & Cartevalori - MilanoMilano197410 azioni (cap. soc. L. 50.000.000.000)R1 (Più di 5000 pezzi)S1 (da 0 a 25 €)
S-13373Liquigas-19Calcografia & Cartevalori - MilanoMilano197450 azioniR1 (Più di 5000 pezzi)S1 (da 0 a 25 €)
T-13373Liquigas-20Calcografia & Cartevalori - MilanoMilano1976100 azioni di risparmioR1 (Più di 5000 pezzi)S1 (da 0 a 25 €)
U-13373Liquigas-21Calcografia & Cartevalori - MilanoMilano1973100 azioni privilegiateR1 (Più di 5000 pezzi)S1 (da 0 a 25 €)
V-13373Liquigas-22Calcografia & Cartevalori - MilanoMilano1936100 azioniR1 (Più di 5000 pezzi)S1 (da 0 a 25 €)
W-13373Liquigas-23Calcografia & Cartevalori - MilanoMilano19761000 azioni di risparmioR1 (Più di 5000 pezzi)S1 (da 0 a 25 €)
X-13373Liquigas-24Calcografia & Cartevalori - MilanoMilano19741000 azioniR1 (Più di 5000 pezzi)S1 (da 0 a 25 €)
Y-13373Liquigas-25Calcografia & Cartevalori - MilanoMilano19365000 azioniR1 (Più di 5000 pezzi)S1 (da 0 a 25 €)
Z-13373Liquigas-26Calcografia & Cartevalori - MilanoMilano193610000 azioniR1 (Più di 5000 pezzi)S1 (da 0 a 25 €)

La società costituita nel 1936 è stata ammessa alla quotazione in borsa nel 1946 ed è stata cancellata dal listino nel 1981. Il capitale sociale iniziale era di L. 25.000 diviso in 250 azioni da L. 100.

Con la nascita dell’azienda nel 1936 a Milano, Liquigas divenne protagonista nella diffusione delle bombole di GPL in Italia, permettendo nalmente alle famiglie di approvvigionarsi da una fonte energetica sicura e di facile utilizzo, la storica “bombola nera del gas”.

Le bombole dovettero essere importate dalla Francia no al 1938, quando Liquigas inaugurò il suo primo stabilimento industriale a Porto Marghera (VE), un complesso di 110mila metri quadrati destinato alla trasformazione e deposito del gas.

Nel 1940 un bombardamento aereo distrusse l’impianto di Porto Marghera, costringendo la società a interrompere la produzione no al termine della seconda guerra mondiale. Oltre alla ricostruzione del complesso di Porto Marghera, il primo dopoguerra vide la realizzazione di due nuovi stabilimenti Liquigas, a Livorno e Brindisi.

Negli anni ’50 e ’60, con il processo di metanizzazione del Paese ormai in corso, Liquigas seppe intravedere l’opportunità di differenziare le proprie attività. L’azienda acquisì la distribuzione di una serie di prodotti per il campeggio da Camping Gaz, azienda leader del settore in Europa, ed entrò nel mercato degli apparecchi a ammella, della chimica ne, dei derivati della paraf na, dell’edilizia e dell’assicurativo, attraverso società controllate.

L’azienda attraversò nei primi anni ’70 un periodo di espansione a livello internazionale in Nigeria, Sud Africa, Equador, Libano, Brasile e Turchia.

Dopo un periodo di dif coltà della Liquigas, l’acquisizione nel 1981 del ramo GPL della Liquigas da parte di ENI, l’Ente Nazionale Idrocarburi a partecipazione statale, portava alla nascita del marchio Agip-Liquigas.

La successiva fusione di Agip-Liquigas con Pibigas Italiana – sempre controllata da ENI – dava luogo nel 1985 alla creazione di Liquipibigas SpA. Ed è sempre nel 1985 quando la neo-costituita Novogas Spa decideva di entrare nel mercato del Gpl, rilevando le attività della Novogas Italiana, nell’ambito di una procedura di concordato preventivo. Due anni più tardi nella compagine azionaria di Novogas entrava il gruppo SHV, tramite la Primagaz Francia e nasceva l’attuale Joint Venture. Sin dai primi contatti, SHV dimostrò idee concrete, piani di sviluppo molto chiari e una forte determinazione ad entrare nel mercato italiano del GPL in un’ottica di lungo periodo: l’ideale per Novogas, alla ricerca di un partner forte e motivato ad investimenti di qualità. La dimostrazione che la scelta del partner fosse quella giusta arrivò con l’ acquisizione nel 1994 di Liquipibigas, messa in vendita da ENI.

Se no al 1994 si alternarono periodi di grandi successi a momenti più dif cili, a partire da quell’anno il quadro mutò profondamente. Proprio del 1994,infatti – è la nascita dell’odierna Liquigas: a seguito dell’acquisizione di Liquipibigas da parte di Novogas, la Novogas decide di cambiare la propria ragione sociale in Liquigas, rilevando il nome storico, parte del patrimonio della società acquisita. Dal 1994 ad oggi la forza di Liquigas si è consolidata progressivamente: l’azienda ha acquisito circa 50 società o rami di azienda, con i relativi stabilimenti e dipendenti, tra le quali la società Ultragas Nord nel 1999 e il ramo piccoli serbatoi della Shell Gas Italia nel 2003.

Oggi Liquigas si conferma come azienda leader nel mercato del GPL in Italia. Questa posizione nasce dalla sua capacità di sviluppare soluzioni innovative al passo con i tempi e in grado di rispondere e anticipare le esigenze dei clienti, ultima tra tutte la recente volontà di portare sul mercato italiano l’utilizzo del Gas Naturale Liquefatto (GNL) per i clienti industriali.

Translate