Farmacia Cooperativa Mantovana

Costituzione: 30 maggio 1922

Farmacia Cooperativa Mantovana

ID: 2897

1 AZIONE DI 500 LIRE

COSTITUITA IL 30 MAGGIO 1922

Mantova (Mantua in latino e Màntua in dialetto mantovano) è un comune italiano di 48.493 abitanti, capoluogo dell'omonima provincia in Lombardia.
Dal luglio 2008 la città d'arte lombarda con Sabbioneta, entrambe accomunate dall'eredità loro lasciata dai Gonzaga che ne hanno fatto tra i principali centri del Rinascimento italiano ed europeo, è stata accolta fra i patrimoni dell'umanità dell'UNESCO

VI secolo a.C. - Si sviluppa la città etrusca.
214 a.C. - La città è conquistata dai Romani.
70 a.C., 15 ottobre - Ad Andes nasce Virgilio.
37 - Longino viene martirizzato nei pressi della città.
804 - In località Gradaro, viene ritrovato il Preziosissimo Sangue di C... Altro

ID Immagine Stampatore Provincia Emissione Taglio Rarità Valore
A-2897Farmacia Cooperativa Mantovana-1Off. Graf. G. Gualdi & F. - CarpiMantova19581 azioneR3 (501-1000 pezzi)S3 (da 51 a 100 €)
B-2897Farmacia Cooperativa Mantovana-2Tipo-Lito “La Rapida” - MantovaMantova1978VariabileR3 (501-1000 pezzi)S2 (da 26 a 50 €)

1 AZIONE DI 500 LIRE

COSTITUITA IL 30 MAGGIO 1922

Mantova (Mantua in latino e Màntua in dialetto mantovano) è un comune italiano di 48.493 abitanti, capoluogo dell’omonima provincia in Lombardia.
Dal luglio 2008 la città d’arte lombarda con Sabbioneta, entrambe accomunate dall’eredità loro lasciata dai Gonzaga che ne hanno fatto tra i principali centri del Rinascimento italiano ed europeo, è stata accolta fra i patrimoni dell’umanità dell’UNESCO

VI secolo a.C. – Si sviluppa la città etrusca.
214 a.C. – La città è conquistata dai Romani.
70 a.C., 15 ottobre – Ad Andes nasce Virgilio.
37 – Longino viene martirizzato nei pressi della città.
804 – In località Gradaro, viene ritrovato il Preziosissimo Sangue di Cristo, trasportato a Mantova da San Longino.
1046 – Matilde di Canossa nasce a Mantova.
1064 – Viene convocato e tenuto a Mantova un Concilio regnante papa Alessandro II.
1115, 25 luglio – Matilde muore e la città si costituisce in Libero Comune.
1328, 16 agosto – L’ultimo dei Bonacolsi viene ucciso durante una rivolta capeggiata dai Gonzaga che conquistano il potere.
1433 – Gianfrancesco Gonzaga ottiene dall’imperatore Sigismondo il titolo di Marchese.
1459-1460 – Convocato da papa Pio II, si tiene il Concilio di Mantova.
1530 – Federico II, su nomina dell’imperatore Carlo V, diviene Duca di Mantova.
1612 – Francesco IV Gonzaga, rende operativo il “Ghetto di Mantova” istituito due anni prima da Vincenzo I.
1630, 19 luglio – Dopo dieci mesi d’assedio la città capitola ed ha inizio il “Sacco” dei Lanzichenecchi.
1708 – Il duca Ferdinando Carlo di Gonzaga-Nevers viene dichiarato decaduto e il ducato di Mantova passò alla dipendenza diretta degli Asburgo.
1768 – Maria Teresa d’Asburgo fonda la “Reale Accademia di Scienze e Belle Arti” che successivamente acquisirà l’attuale attributo di “Virgiliano” per volontà di Napoleone Bonaparte.
1797, 2 febbraio – Gli austriaci al comando del conte Würmser si arrendono, finisce l’assedio di Mantova e inizia la dominazione francese.
1798, 21 gennaio – Durante l’occupazione napoleonica, le porte del “Ghetto” che segregavano la comunità ebraica mantovana sono abbattute.
1810, 20 febbraio – Andreas Hofer, patriota tirolese, viene fucilato dai francesi in località Cittadella.
1851-1855 – Esecuzione capitale per undici patrioti italiani, i Martiri di Belfiore.
1866 – La città di Mantova è annessa al Regno d’Italia.
1919, 3 dicembre e 4 dicembre – Durante i Fatti di Mantova esplodono scontri di piazza tra dimostranti e forze dell’ordine che causarono sette vittime.
1946, 24 novembre – Si tengono le prime elezioni amministrative democratiche dopo la fine del regime fascista con la vittoria elettorale dei partiti di sinistra.

Translate