1903 Chinese Imperial Railway - Shanghai - Nanking Railway £100 5% Bond

Costituzione: 1903

1903 Chinese Imperial Railway - Shanghai - Nanking Railway £100 5% Bond
Nazione: Cina

ID: 30559

Una ferrovia del genere era stata a lungo desiderata dagli interessi occidentali nella Cina del XIX secolo e altrettanto contrastata dal governo Qing. In seguito al disastroso fallimento della Cina nella prima guerra sino-giapponese, l'imperatore Guangxu approvò la costruzione della linea Shanghai-Nanchino  come estensione occidentale dell'attuale ferrovia Songhu. Il progetto fu intrapreso dalla società di ingegneria civile Sir John Wolfe-Barry e dal tenente colonnello Arthur John Barry alla fine del diciannovesimo secolo.  Il suo ex capolinea est alla Old North Station nel distretto Zhabei di Shanghai (ex distretto americano dell'insediamento internazionale) è ora il Museo ferroviario di Shanghai.

Dal 1928 al 1949, mentre Nanchino era la capitale del... Altro

IDImmagineProvinciaEmissioneTaglioRaritàValore
A-305591903 Chinese Imperial Railway – Shanghai – Nanking Railway £100 5% Bond-1Shanghai1903£100R4 (251-500 pezzi)S4 (da 101 a 250 €)

Una ferrovia del genere era stata a lungo desiderata dagli interessi occidentali nella Cina del XIX secolo e altrettanto contrastata dal governo Qing. In seguito al disastroso fallimento della Cina nella prima guerra sino-giapponese, l’imperatore Guangxu approvò la costruzione della linea Shanghai-Nanchino  come estensione occidentale dell’attuale ferrovia Songhu. Il progetto fu intrapreso dalla società di ingegneria civile Sir John Wolfe-Barry e dal tenente colonnello Arthur John Barry alla fine del diciannovesimo secolo.  Il suo ex capolinea est alla Old North Station nel distretto Zhabei di Shanghai (ex distretto americano dell’insediamento internazionale) è ora il Museo ferroviario di Shanghai.

Dal 1928 al 1949, mentre Nanchino era la capitale della Repubblica, la linea era conosciuta come la Ferrovia Jinghu,  un nome ora riservato alla linea tra Pechino e Shanghai. Nel 2007, durante la sesta campagna di accelerazione ferroviaria, la linea è stata organizzata sulla ferrovia Pechino-Shanghai

La Repubblica di Cina o Repubblica cinese fu l’entità politica che si costituì in Cina alla caduta dell’ultimo imperatore della Cina, Pu Yi nel 1912 in seguito al successo della Rivoluzione Xinhai.

La bandiera della Repubblica di Cina fino al 1928, usata dal Governo Beiyang dei signori della guerra
In seguito a una serie di eventi nel periodo compreso tra il 1912 e il 1949 il territorio sotto il controllo della Repubblica di Cina si ridusse all’isola di Taiwan, mentre la Cina continentale passò sotto il controllo della neonata Repubblica Popolare Cinese. A questa vera e propria rivoluzione negli anni sessanta ne fece seguito una seconda, passata alla storia come grande rivoluzione culturale cinese.

La Repubblica Popolare Cinese fu fondata da Mao Zedong il 1º ottobre 1949 e la prima attività del nuovo sistema politico, stabilitosi con la vittoria rivoluzionaria, fu quella di riportare sotto la sovranità della Cina territori periferici quali il Tibet e lo Xinjiang (1951).

Un’obbligazione è un documento di titolo per un prestito. Le obbligazioni sono emesse, non solo da aziende, ma anche da governi nazionali, statali o cittadini, o altri enti pubblici, o talvolta da individui. Le obbligazioni sono un prestito alla società o ad altro ente. Sono normalmente rimborsabili entro un determinato periodo di tempo. Le obbligazioni guadagnano interessi a un tasso fisso, che di solito deve essere pagato dall’impresa indipendentemente dai suoi risultati finanziari. Un obbligazionista è un creditore dell’impresa.

 

Chiudi il menu
Translate

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.

>> Cookie Policy <<