Automobili Ansaldo Soc. An.

Costituzione: 7 marzo 1923

Automobili Ansaldo Soc. An.

Pagina libro: 881

ID: 6538

COSTITUITA IL GIORNO 7 MARZO 1923

L'azienda nasce nel 1919 in seguito alla riconversione, dopo la Prima guerra mondiale, di una delle più importanti aziende meccaniche italiane, l'Ansaldo. Il nome deriva da Giovanni Ansaldo (1819-1859), titolare dal 1853 della Giovanni Ansaldo & C: un'azienda inizialmente specializzata nella costruzione di locomotive, navi, e mezzi militari. Dopo la prima guerra mondiale l'azienda per sopravvivere si lanciò una riconversione in campo civile e tentò la strada dell'automobilismo. La casa automobilistica Ansaldo subì una prima grossa crisi nel 1921 a seguito del fallimento della Banca Italiana di Sconto, la principale azionista della società, tanto che il 7 marzo 1923 cambia ragione sociale in S.A. Automobili Ansa... Altro

ID Immagine Stampatore Provincia Emissione Taglio Rarità Valore
A-6538Automobili Ansaldo Soc. An.-1Officina Carte Valori Coen & C. Milano - ParigiTorino19251 azioneR3 (501-1000 pezzi)S3 (da 51 a 100 €)
B-6538Automobili Ansaldo Soc. An.-2Officina Carte Valori Coen & C. Milano - ParigiTorino19235 azioniR3 (501-1000 pezzi)S3 (da 51 a 100 €)
C-6538Automobili Ansaldo Soc. An.-3Officina Carte Valori Coen & C. Milano - ParigiTorino1925100 azioniR3 (501-1000 pezzi)S3 (da 51 a 100 €)

COSTITUITA IL GIORNO 7 MARZO 1923

L’azienda nasce nel 1919 in seguito alla riconversione, dopo la Prima guerra mondiale, di una delle più importanti aziende meccaniche italiane, l’Ansaldo. Il nome deriva da Giovanni Ansaldo (1819-1859), titolare dal 1853 della Giovanni Ansaldo & C: un’azienda inizialmente specializzata nella costruzione di locomotive, navi, e mezzi militari. Dopo la prima guerra mondiale l’azienda per sopravvivere si lanciò una riconversione in campo civile e tentò la strada dell’automobilismo. La casa automobilistica Ansaldo subì una prima grossa crisi nel 1921 a seguito del fallimento della Banca Italiana di Sconto, la principale azionista della società, tanto che il 7 marzo 1923 cambia ragione sociale in S.A. Automobili Ansaldo. La crisi del 1929 e soprattutto l’incapacità del management di capire le esigenze del mercato dell’epoca porteranno l’Ansaldo verso la liquidazione. Nel 1932 l’azienda viene assorbita dalla O.M., ma la crisi continuò. A nulla servì un nuovo cambio di ragione sociale, tanto che in seguito tutte le attrezzature e gli impianti verranno cedute alle Officine Viberti e delle automobili Ansaldo non si parlò più.

Translate